Domande Frequenti

Anche in Camilla, come nelle altre cooperative, il rischio del socio è limitato alla quota di capitale sociale versata di 125 euro o suoi multipli.

Dopo aver aderito ogni socio comunicherà giorni e orari di disponibilità, ed eventuali necessità particolari.

Camilla nasce da due esperienze di consumo consapevole e autogestito, Campi Aperti e GAS Alchemilla, basate sulla partecipazione attiva e sulla relazione tra chi produce e chi compra.
Camilla impiega delle Linee guida per la scelta dei produttori, un documento redatto dai soci attivi nel gruppo di lavoro “produzioni” che definisce i requisiti specifici a seconda del tipo di prodotto.
La cooperativa sta lavorando a un vero e proprio Sistema di Garanzia Partecipata che rispetti i valori espressi dalla Carta dei principi, come espressi al punto 5, ‘l’equilibrio tra esseri umani e ambiente, biodiversità, economia di prossimità, agricoltura biologica contadina’ e al punto 7 ‘scelta di alimenti e di altri beni di buona qualità e selezionati in base a criteri di sostenibilità sociale, tenuto conto dell’integrale ciclo di vita dei beni.

Ricerca

TI INTERESSA IL PROGETTO?

Iscriviti alla newsletter di Camilla! Ti terremo aggiornato sulle attività della cooperativa.