Blog

Fiera natalizia dello scambio

Mercoledì 18 dicembre alle 19.00 ci facciamo gli auguri in modo speciale: abbiamo deciso di creare un’occasione in cui socie e soci di Camilla possano scambiarsi favori, oggetti e saperi.

Come funziona la fiera dello scambio?

Per partecipare a questa piccola fiera è sufficiente offrire almeno una delle tre cose che si possono condividere: un favore, un oggetto o un sapere!
Se volete farvi ispirare controllate la tabella con offerte e richieste già inserite, ce n’è una on-line e una al punto di accoglienza in emporio.
Non è uno svuota-armadi e l’obiettivo è mettere in comune ciò che di bello e utile abbiamo, quindi non necessariamente oggetti di cui non abbiamo più bisogno!
Non sarà possibile prenotare nulla, tutto (tranne i laboratori/lezioni) avverrà durante la serata.
C’è tempo sino al giorno prima  per segnarsi sul modulo o sul tabellone disponibile in emporio!

Cosa potete offrire e chiedere?
Favori, oggetti e competenze, ovvero:
– oggetti: vestiti, strumenti, libri, utensili, in buone condizioni, che potrete esporre (se sono troppo ingombranti fate un disegnino su un cartoncino ed esponete quello perchè il posto non è tanto). Nel modulo specificate l’oggetto e le sue caratteristiche base (tipo: caffettiera a pois da quattro caffè);
– favori: si tratta di disponibilità a fare delle cose (un consiglio su un vostro bisogno, una riparazione, un po’ di compagnia, etc) che un po’ come nella banca del tempo voi mettete a disposizione specificando a che condizione lo cedete (tempo a disposizione, modalità etc), poi le singole Camille si accorderanno su come e quando procedere allo scambio (e ce lo racconteranno dopo);
– saperi: siccome con Balotter e Camilla Attiva stiamo organizzando laboratori e presentazione vogliamo capire quali sono i temi e le competenze su cui c’è maggior interesse e/o disponibilità da parte di qualche Camilla a curarli. Indicate anche ciò che desiderate e perchè!

Come partecipare?
Potete segnarvi usando il modulo on-line oppure il tabellone al punto accoglienza in emporio. Per riconoscervi vi prepareremo spille e cartoncini oppure potete prepararveli voi. Se avete dubbi o domande scrivete a michele.restuccia chez gmail.com

Come è andata?
Eravamo quasi trenta in emporio, tra chi è arrivato all’ultimo e chi non era riuscito a segnarsi, ma questo non ci ha impedito di scambiarci di tutto e organizzare altri scambi e incontri. La cosa più importante era infatti conoscersi e costruire relazioni basate sulla fiducia reciproca, ma intanto abbiamo messo in comune diverse cose.


Ci siamo scambiati: mestoli, libri, pasta madre, giochi da tavolo, lisciva, una cornice, un cappello, uno sverniciatore e della giardiniera.
Ci siamo dati consigli sull’uso di Google Drive, su riparazioni di cucito, massaggi Tai-Chi, metodo dell’intercomprensione e uso della pasta madre.
Infine abbiamo raccolto disponibilità e richieste per i prossimi incontri e laboratori. Su diversi temi abbiamo sia dei bravi insegnanti che dei partecipanti curiosi. Tra i primi temi che affronteremo ci sono: tecniche di cucito, metodi per fare la pasta in casa e l’uso di Google Drive.

Grazie a: Caterina, Elena, Michele, Francesca, Manuela, Paola, Claudia, Maria Luigia, Marco, Giovanni, Luigia, Mattia, Gloria, Ugo, Valeria e Mario.

La prossima fiera dello scambio sarà in primavera, all’incirca!

Ricerca

TI INTERESSA IL PROGETTO?

Iscriviti alla newsletter di Camilla! Ti terremo aggiornato sulle attività della cooperativa.